Pillole di Privacy n. 15: GDPR e Diritti dell’interessato– Diritto all’aggiornamento deidati.

Come abbiamo avuto modo di approfondire, spesso l’interessato crede
erroneamente che i dati concessi al titolare siano divenuti di esclusiva
proprietà di quest’ultimo, così da non poter più intervenire coattivamente
per evitare problemi ulteriori.
In pratica, una volta concessi i dati l’interessato commette l’errore di
considerarli non più sotto il proprio controllo.
Ebbene, tale illogica conclusione è contrastata dai tanti diritti che lo stesso
attraverso il GDPR…

ALLEGATO: pp_pilloleprivacy-n.15_gdpr-e-diritti-delle28099interessato-diritto-alle28099aggiornamento-dei-dati.pdf

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...